Lavori nel campo dell'arte? Inserisci una tua recensione! REGISTRAZIONE1!





Ciondoli portafortuna
Ciondoli portafortuna

Ciondoli portafortuna: i simboli più adatti da regalare

Amuleti, talismani, portafortuna di vario genere ed estrazione socio-culturale. Tutti noi, o almeno la maggior parte di noi, è legato in qualche modo alla scaramanzia, anche i più razionali, anche chi lo nega, sia un gesto, un’abitudine, sia una maglietta fortunata, un ciondolo TrollBeads, un giocattolo di quando eravamo piccoli. Il portafortuna è ciò che ci aiuta a sentirci più forti e che qualcosa ci protegge, ci permette di non restare soli anche quando lo siamo davvero. E di portafortuna ne esistono tantissimi, alcuni comuni a un gruppo, a una società, a un sistema, altri del tutto personali e che hanno valore solo per sé, e va bene così.

Coccinella

La coccinella è uno dei simboli più acclarati, diffusi e apprezzati. Nell’immaginario comune, il piccolo coleottero è icona di benevolenza e buona sorte ma, in realtà, il suo significato è molto, molto più ampio. L’insetto è simbolo di libertà e coraggio, è un invito a inseguire i propri sogni, siano essi legati all’amore, al lavoro o, semplicemente, al tendere verso la felicità, in qualunque forma sia essa raggiungibile. La coccinella è ciò che ci ricorda di spiegare le ali.

Ferro di cavallo

Altro simbolo trasversale, legato alla scaramanzia e all’idea di scacciare il malocchio, il ferro di cavallo è al centro del ricchissimo apparato simbolico della tradizione italiana. In effetti, l’oggetto si lega strettamente al concetto di protezione, perché utilizzato per proteggere gli zoccoli del quadrupede. Non si trattava, allora, di una semplice tutela dell’animale, bensì di difendere una ricchezza, un capitale e, dunque, tutto ciò che da esso derivava: sostentamento per la famiglia, lavoro, benessere.Ricordatevi, però, di puntarlo verso l’alto.

Scarabeo

Icona più complessa e concettuale è quella dello scarabeo, figlio della gloriosa e antichissima tradizione Egizia. L’animale è un’icona metafisica che esprime il senso di rinascita, di elevazione spirituale. Le sue uova, depositate nel fango e nello sterco per poi schiudersi al caldo dei raggi del sole, esprimono l’idea di ascensione, di miglioramento, di crescita personale e della specie tutta e fa da monito per ognuno di noi.

Cornetto

Il tipico cornetto della Smorfia napoletana è uno dei simboli che più immediatamente sono associati alle idee di scaramanzia e di fuga dal malocchio. La forza evocatrice del talismano a radici profondissime e che risalgono persino a oltre 3.000 anni fa. In quell’epoca, gli uomini primitivi erano soliti affiggere corna di animali sull’uscio dei propri giacigli. Più corna erano presenti e maggiore era l’idea di forza e fecondità trasmesse dal villaggio. Di conseguenza, maggiore era anche la fortuna posseduta.


Lavori nel campo dell'arte? Inserisci una tua recensione! REGISTRAZIONE1!

  • Login
  • REGISTRAZIONE
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy